Letture di Aprile

Letture di Aprile

Fame di storie, fame di conoscenza

Libri come nutrimento per la crescita

È arrivata la primavera e con lei anche i 5 libri che vi proponiamo per il mese di aprile.

Il giorno felice

Partiamo da “Il giorno felice” di Ruth Krauss con deliziose illustrazioni in bianco e nero(e un po’ di giallo) di Marc Simont. Il risveglio della natura e degli animali, dagli orsi alle lumache che annusano, corrono, ridono e danzano per dare il benvenuto alla primavera. Un libro senza età, perché l’entusiasmo di questi animaletti è ciò di cui abbiamo bisogno per fermarci ad apprezzare il grande miracolo della natura che, senza fretta, riesce sempre a compiere tutti i suoi lavori.

Il giorno felice
Il giorno felice
Il giorno felice
Il giorno felice

Il principe tigre

Continuiamo con uno degli albi illustrati più belli al mondo: “Il principe tigre” di Chen Jiang Hong, indicativamente consigliato a partire dai 6 anni visto che ci sono tavole di forte impatto emozionale dove si vede chiaramente la furia della mamma tigre, furia proveniente dall’uccisione dei suoi cuccioli da parte degli uomini ai quali ha dichiarato guerra.

Il principe tigre
Il principe tigre
Il principe tigre
Il principe tigre

L’imperatore della Cina ascolta il consiglio della vecchia Lao Lao e manda suo figlio letteralmente nella bocca della tigre. Lo sguardo impaurito di Wen risveglia nella tigre i ricordi dei suoi cuccioli, così che riesce a fermare l’istinto naturale di sbranarlo e decide invece di prendersene cura di lui.

L’innocenza dell’infanzia risveglia lo spirito materno, anche se selvaggio, della tigre che si impegna ad insegnare al piccolo principe quello che sanno le tigri con il risultato che quando torna dalla sua vera mamma umana, la tigre gli mancherà e una volta cresciuto le porterà suo figlio per insegnargli tutto ciò che deve sapere una tigre “perché solo così potrà diventare un principe.” In questo albo illustrato c’è di tutto: rispetto verso la natura e gli animali, la maternità e il dolore atroce della perdita dei cuccioli e figli/e, violenza, compassione, riconciliazione e ammissione del bisogno di vivere un’infanzia selvaggia, in armonia con la natura per imparare da essa e portarle rispetto.

Caro Mr. Henshaw

Continuiamo con Caro Mr. Henshaw di Beverly Cleary, finalista per il premio Andersen nel 2022, è un romanzo epistolare molto riuscito, 8+ anni, troveremo all’interno di questo libro il testo delle lettere che manda Leigh al suo autore preferito e le risposte a queste lettere, che non sempre sono gradite dal ragazzo che le tratta con molta ironia ma anche molto rispetto.

Caro MrHenshaw
Caro MrHenshaw
Caro MrHenshaw
Caro MrHenshaw

Leigh vive con sua mamma che si è separata da poco dal padre e lui soffre ancora per il fatto che quest’ultimo è poco presente nella loro vita e quelle poche volte che lo sente resta deluso delle loro conversazioni, a tal punto che lo scrive anche nel suo diario “odio mio padre”. Eh sì perché ad un certo punto capisce che invece di scrivere lettere “per finta” a questo suo autore preferito, è meglio che tenga un diario.

Se Matilde di Roald Dahl è una smaccata propaganda per la lettura allora Caro Mr. Henshaw è una smaccata propaganda per la lettura e scrittura. Con il carattere ad alta leggibilità e oltre 100 pagine è semplicemente un romanzo perfetto per ragazzi e ragazze che sicuramente non ne avranno abbastanza e vorranno saperne di più della vita di Leigh Botts e allora saranno felici di scoprire che la casa editrice Barbagianni ha pubblicato anche il secondo volume intitolato “Strider” con un bel cane in copertina, sarà mica suo cane che viaggiava col padre in camion per lavoro e che ad un certo punto si è perso nella tempesta, chi leggerà scoprirà!

I piccoli libri dei piccoli Brontë

Abbiamo parlato di scrittori e quindi è arrivato il momento di presentarvi “I piccoli libri dei piccoli Brontë” di Sara O’Leary, è un albo illustrato che racconta ai bambini di 5+ anni la vera storia delle sorelle Brontë, un’infanzia non facile però piena di fantasia. Grazie al potere della loro immaginazione e grazie all’amore per i libri, con tanti sacrifici anche, le sorelle Brontë sono tra le più rinomate scrittrici della letteratura inglese. Questo è un invito aperto alla scrittura, alla fine del libro troviamo anche una foto dei primissimi libri che questi grandi nomi della letteratura hanno realizzato durante la loro infanzia. Come vedremo sono dei libriccini piccoli, delle semplici pagine cucite con ago e filo, facili da realizzare e riempire di storie, le nostre storie, proviamo a farne uno anche noi?

I piccoli libri dei piccoli Bronte
I piccoli libri dei piccoli Bronte
I piccoli libri dei piccoli Bronte
I piccoli libri dei piccoli Bronte

Tutto questo fuoco. La rivoluzione delle sorelle Brontë

Concludo con un libro sempre sulle sorelle Brontë però da leggere noi, adulti, “Tutto questo fuoco. La rivoluzione delle sorelle Brontë” di Ángeles Caso, andiamo a scoprire la vita da adulte di queste autrici che nutrono dall’infanzia una grande passione per i libri e quindi leggiamo come le 3 ammirevoli sorelle, controcorrente, nell’Inghilterra vittoriana, invece di sposarsi e fare figli si preoccupano di pubblicare (con grande fatica) romanzi che entrano a fare parte della letteratura mondiale.

Tutto questo fuoco
Tutto questo fuoco
Tutto questo fuoco
Tutto questo fuoco

Con questo libro voglio motivarvi a trovare 5/10 minuti durante la giornata (quindi non la sera, molto importante) da dedicare alla vostra vita da lettore/lettrice. Fatevi vedere leggere dai vostri figli/e, è importantissimo per il loro futuro di lettori avere delle persone di riferimento nella loro vita che leggono per piacere. Noi siamo il primo modello da imitare per i nostri figli quindi se vogliamo che diventino lettori, dobbiamo dare loro il buon esempio e pensate che bello quando da grandi avranno dei ricordi di noi sempre con un libro tra le mani.

Per tanti di noi non è facile riuscire a leggere durante il giorno, magari abbiamo dei bimbi piccoli che richiedono di continuo la nostra attenzione oppure sono grandi e non sono abituati a questo tipo di momento di lettura autonoma ma condivisa. In qualsiasi circostanza ci troviamo vi consiglio di provare a dedicare almeno 5 minuti al giorno e creare questa abitudine di lettura insieme, vedrete che con ogni giorno che passa diventerà il momento preferito della giornata, un momento dedicato ai libri.

Se i bimbi sono piccoli e non sanno ancora leggere, “leggeranno” le figure, se invece sono già lettori autonomi invitateli ad aggiungersi a voi per questo momento di lettura. Potete creare un’atmosfera accogliente, basta una copertina, un angolo morbido della casa con qualcosa da sgranocchiare, una tazza di tè. Dopo aver finito il tempo concordato, se avete voglia, potete parlarne di quello che avete imparato di nuovo o annotare su un diario qualche frase preferita che vorreste ricordarla. Se acquistate da noi il libro “La rivoluzione delle sorelle Brontë” riceverete anche un diario in regalo, quindi un motivo in più per dare vita ad uno spazio dove annotare i vostri libri letti e piaciuti o che vorreste leggere, frasi memorabili etc.

Qui ogni mese vi suggerirò un libro da leggere per voi, per il puro piacere di farlo e con la consapevolezza che con questa abitudine siamo più credibili quando diremo ai nostri figli: leggi che ti fa bene!

Spero che i suggerimenti vi siano utili, fatemi sapere come va e ci risentiamo presto, nel frattempo: leggete di gusto!!

Daniela Banu
di Mamma Mangia Libri
Fame di storie
Fame di conoscenza
La potete trovare nella sua libreria a Lecco, in Corso Martiri della Liberazione 42

Le ultime risorse

Torna in alto