Corso – Vivendo il ritmo dell’anno

Il piccolo ritmo

Questo corso include

3h
durata corso

37 lezioni
da 5-10 minuti

Materiale
scaricabile

Il tuo maestro

Silvia Noemi Randaccio
Silvia Noemi Randaccio

Esperta in pedagogia waldorf, pedagogia sociale antroposofica & homeschooling.

Categoria

Pedagogia – Didattica

Cosa imparerai

  • A comprendere come i cambiamenti stagionali influiscono sul nostro comportamento e su quello dei bambini, e imparare a gestirli
  • Come celebrare ogni epoca e festività dell’anno
  • Come organizzare il calendario familiare/scolastico
  • Come gestire i giorni della settimana e il ritmo giornaliero, in modo da vivere più serenamente

Descrizione

Benvenuto nel corso dedicato alla creazione del ritmo familiare. Insieme esploreremo i differenti ritmi entro i quali ci muoviamo, realizzeremo il nostro calendario familiare e cercheremo di portare l’equilibrio in quei ritmi che ci è dato controllare.
Prima di tutto dobbiamo tener presente che tutti noi ci muoviamo attraverso dei ritmi ripetuti ciclicamente: 
  • anni
  • stagioni
  • mesi
  • settimane
  • giorni
  • respiri
  • battiti 
Partendo dal primo inizieremo a creare il ritmo che ci accompagnerà durante tutto l’anno.

Il grande ritmo e la celebrazione delle feste stagionali

I ritmi annuali della natura aiutano a fidarsi dei processi della vita, della loro qualità ciclica. I fiori se ne vanno, ma l’anno successivo rinascono; questo porta una fiducia nella vita molto più profonda di quanto si possa immaginare. Sapere che dopo l’inverno arriva sempre la primavera e che dopo l’Avvento arriva il Natale, aiuta a confidare nel fatto che ogni cosa arriva al momento giusto. 
In questa seconda parte comprenderemo il ritmo annuale della terra, capiremo il significato originale delle feste stagionali e scopriremo come presentarle ai bambini.

Il piccolo ritmo: La routine settimanale e il respiro del giorno

La cronobiologia e la ricerca sui ritmi hanno scoperto che il ritmo dei sette giorni è il ritmo più reattivo, e dunque il più importante per i processi di adattamento e di guarigione. Per questo è bene aiutare il bambino a riconoscere i giorni della settimana, dotando ogni giorno di un suo tratto distintivo, con una sua attività. 
In questa seconda parte scopriremo le caratteristiche di ogni giorno della settimana e impareremo inoltre a riconoscere i ritmi di respirazione (espirazione e inspirazione)  presenti all’interno di una giornata.
L’inspirazione si riferisce ad attività che richiedono uno sforzo controllato e disciplinato, e una maggiore concentrazione. Ad esempio: raccontare una storia, giocare ai mestieri, mangiare, risolvere un puzzle, etc. 
L’attività dell’espirazione è quella che permette all’energia che possediamo di liberarsi. È libertà. Il gioco libero è un’attività di espirazione ad esempio, così come lo è correre, fare un girotondo, giocare con il cane, o andare sull’altalena. Curando l’alternarsi di tale ritmo di respirazione, riusciremo a vivere ogni giornata con serenità. 

I moduli

  • Introduzione
  • Il respiro annuale della terra
  • Alla lavagna
  • L’equinozio e il solstizio
  • Equinozio d’autunno
  • Solstizio d’inverno
  • Equinozio di primavera
  • Solstizio d’estate
  • Il significato delle festività annuali
  • La spirale delle celebrazioni annuali
  • L’inizio della scuola e San Michele
  • Halloween
  • San Martino
  • L’Avvento
  • L’Epifania
  • La Candelora
  • Carnevale e la festa dei mestieri
  • Pasqua 
  • Pentecoste
  • San Giovanni
  • Intro
  • Crea il tuo calendario annuale
  • Settembre
  • Ottobre
  • Novembre
  • Dicembre
  • Gennaio
  • Febbraio
  • Marzo
  • Aprile – Maggio – Giugno
  • Luglio – Agosto
  • Terminiamo il calendario annuale
  • Le qualità dei giorni della settimana
  • Creiamo il quadro dei giorni della settimana – COMING SOON
  • Trova l’equilibrio nel ritmo quotidiano
  • Una giornata tipo
  • Creiamo il quadro della nostra giornata – COMING SOON

Corsi, curriculum e workshop

Torna in alto